Youth – Giovinezza | Short Stories. I piccoli capolavori che fanno crescere il tuo inglese.
Conrad - Youth
Joseph Conrad
Youth – Giovinezza
Anno di pubblicazione: 2011
FORMATI DISPONIBILI
Youth – Giovinezza
Voti: 1, Media: 5.00
CENNI BIOGRAFICI
LA TRAMA

Joseph Conrad, pseudonimo anglicizzato di Teodor Józef Konrad Korzeniowski, nasce a Berdičev, in Ucraina, nel 1857, da famiglia polacca di antica nobiltà terriera.

Rimasto presto orfano sia di madre che di padre, viene affidato alla tutela di uno zio e compie gli studi secondari a Cracovia.
Nel 1874, spinto da un’irresistibile vocazione, parte per Marsiglia, dove si imbarca come marinaio.

Nel 1878 passa alla marina mercantile inglese, nella quale raggiunge la qualifica di capitano di lungo corso.
Per quasi vent’anni compie lunghissimi viaggi per mare, soprattutto nell’arcipelago malese e in Africa.

Nel 1896 lascia la marina e si dedica a tempo pieno all’attività letteraria, riscuotendo un buon successo di pubblico e di critica.
Muore a Bishopsbourne, presso Canterbury, nel 1924.

Scritto da Joseph Conrad nel 1898, Giovinezza racconta il primo viaggio del giovane Merlow come secondo ufficiale su un vecchio brigantino carico di carbone partito da Londra per Bangkok.

L’entusiasmo del protagonista (che ritroviamo anche in Cuore di tenebra), la sua voglia di vivere, conoscere e sperimentare, che doveva essere la stessa voglia di Conrad nei vent’anni trascorsi sul mare come capitano di lungo corso, vengono subito messi alla prova da una serie di circostanze sfortunate.

Per quanto sempre protesi su orizzonti vastissimi o su scenari mondiali, i romanzi e i racconti di Conrad riconducono infine tutti agli abissi dell’interiorità dell’uomo, ai suoi “difetti d’essere”, ai suoi deliri metafisici.

“Ah, sfolgorante giovinezza! Ah, il suo fuoco, più abbagliante delle fiamme della nave incendiata, quel suo fuoco che illumina di magia il vasto mondo, che si slancia arditamente fino al cielo, per essere subito domato dal tempo, che è più crudele, più impietoso, più sinistro dell’oceano…”

“Oh the glamour of youth! Oh the fire of it, more dazzling than the flames of the burning ship, throwing a magic light on the wide earth, leaping audaciously to the sky, presently to be quenched by time, more cruel, more pitiless, more bitter than the sea.”

ASCOLTA L'AUDIO

Audio clip: é necessario Adobe Flash Player (versione 9 o superiore) per riprodurre questa traccia audio. Scarica qui l'ultima versione. Devi inoltre avere attivato il JavaScript nel tuo browser.

I commenti sono chiusi.