The Picnic – Il Picnic | Short Stories. I piccoli capolavori che fanno crescere il tuo inglese.
ss6
Gerald Durrell
The Picnic – Il Picnic
Data di pubblicazione: 4/9/2015
FORMATI DISPONIBILI
The Picnic – Il Picnic
Voti: 6, Media: 2.67
CENNI BIOGRAFICI
LA TRAMA

Gerald Malcolm Durrell nasce a Jamshedpur, in India, il 7 gennaio 1925. Trascorre l’infanzia sull’isola greca di Corfù, dove sviluppa il suo attaccamento alla natura. Tornato nel Regno Unito con la famiglia, diventa assistente allo Whipsnade Zoological Park nel Bedfordshire, dove inizia una brillante carriera come naturalista, che lo porterà alla fama internazionale per le sue iniziative a favore della preservazione delle specie in pericolo.

Spinto dal fratello Lawrence George, noto autore, inizia a scrivere delle sue esperienze lavorative nei diversi angoli del pianeta, della sua vita in famiglia e dei suoi ricordi di gioventù, ottenendo fin dalla prima opera, The Overloaded Ark (1953), un grande successo di pubblico.

Grazie anche ai proventi della sua attività letteraria, fonda nel 1959 il Jersey Zoological Park e nel 1963 il Jersey Wildlife Preservation Trust sull’isola di Jersey, dove muore il 30 gennaio 1995.

La campagna inglese, una giornata di preannunciato bel tempo, la famiglia riunita per un’escursione sul litorale. A questo pensa la madre del narratore quando propone di organizzare un picnic in occasione del ritorno di uno dei figli.

A mano a mano che quanto prestabilito si realizza, però, l’entusiasmo iniziale è messo a dura prova da una sequela di imprevisti nella migliore tradizione del racconto umoristico d’Oltremanica, tra guasti meccanici, dispute familiari e imprevisti meteorologici.
Gerald Durrell mette in scena in questo racconto una delle vicende che ha per protagonista la sua famiglia, fonte privilegiata per molte delle sue narrazioni più conosciute, in cui l’esperienza autobiografica viene trasfigurata da una smagata ironia e si offre al lettore come godibile opportunità di evasione.

“Not a picnic in England,” protested Larry, brokenly. “I don’t think I’m up to it. How I remember it from my youth! All the thrill of ants and sand in the food, trying to light a fire with damp wood, the howling gales, the light snowfall, just as you’re munching your first cucumber sandwich…”

“Un picnic in Inghilterra, no” protestò Larry con voce rotta. “Non credo di farcela. Me li ricordo, in gioventù… Che emozione, le formiche e la sabbia nel cibo, i tentativi per accendere il fuoco con la legna bagnata, le raffiche di vento, il nevischio che scende quando addenti il primo panino coi cetrioli…”

ASCOLTA L'AUDIO

Audio clip: é necessario Adobe Flash Player (versione 9 o superiore) per riprodurre questa traccia audio. Scarica qui l'ultima versione. Devi inoltre avere attivato il JavaScript nel tuo browser.

Hai letto questo libro? Lascia un tuo commento!

Nome
Sito web