The Angel Esmeralda – L’angelo Esmeralda | Short Stories. I piccoli capolavori che fanno crescere il tuo inglese.
500x653_Short_Vol3 copia
Don DeLillo
The Angel Esmeralda – L’angelo Esmeralda
Data di pubblicazione: 14/8/2015
FORMATI DISPONIBILI
The Angel Esmeralda – L’angelo Esmeralda
Voti: 4, Media: 5.00
CENNI BIOGRAFICI
LA TRAMA

Don DeLillo nasce a New York il 20 novembre 1936; dopo essersi laureato in comunicazione lavora per diversi anni in un’agenzia pubblicitaria, ma dalla seconda metà degli anni Sessanta si dedica quasi esclusivamente alla scrittura.

Con il suo romanzo d’esordio, Americana (1971), inizia una lunga esplorazione dell’universo americano, descritto nei suoi aspetti più contraddittori facendo spesso uso degli stilemi della letteratura di genere, tra cui la fantascienza (Ratner’s Star, 1976) e la spy story (Players, 1977).

Affermatosi come importante esponente del postmoderno, la sua visione si fa più pessimista e scettica (White Noise, 1985, vincitore del National Book Award), inoltrandosi in una rielaborazione della storia degli Stati Uniti (Libra, 1988; Underworld, 1997), che dà materia anche ai romanzi recenti (Cosmopolis, 2003; Falling Man, 2007). La riflessione sul tempo è invece il tema alla base dell’ultima opera dell’autore (Point Omega, 2010).

Tra le tappe più significative della produzione letteraria di Don DeLillo, che l’ha consacrato maestro indiscusso del postmoderno, non si può non citare Underworld, un romanzo complesso, caratterizzato da una struttura frammentaria e che incorpora diverso materiale in parte già pubblicato nel corso degli anni Novanta. È il caso, per esempio, di un lungo episodio, diviso tra il capitolo ottavo della seconda parte e l’epilogo, incentrato su un’anziana suora piena di dubbi che opera nel degradato quartiere del South Bronx, a New York, e sul tragico destino di una ragazzina di strada di nome Esmeralda…

La storia di The Angel Esmeralda era già apparsa sulla rivista Esquire nel maggio del 1994, poi era stata inclusa nel volume delle Best American Short Stories 1995 e infine, nel 2011, selezionata per far parte dell’unica raccolta di racconti di DeLillo, a cui ha per altro dato il nome, quasi a sottolinearne l’importanza e il particolare significato per l’autore.

È una caratteristica dei grandi scrittori creare opere che vivono nel tempo, mantenendo il proprio significato profondo; in questa prospettiva The Angel Esmeralda rappresenta un ottimo esempio della capacità di DeLillo di esplicitare le ansie diffuse della società americana, sgomenta di fronte alla violenza e al disagio sociale delle metropoli, terrorizzata dalla malattia e dalla droga, ma anche pronta a cercare una verità salvifica, prima della disillusione finale.

What is Terror now? Some noise on the pavement very near, a thief with a paring knife or the stammer of casual rounds from a passing car.

Che cosa è il Terrore oggi? Un rumore vicinissimo sul selciato, un ladro con un coltello in mano o il balbettio di una macchina che passa e gira senza meta.

ASCOLTA L'AUDIO

Audio clip: é necessario Adobe Flash Player (versione 9 o superiore) per riprodurre questa traccia audio. Scarica qui l'ultima versione. Devi inoltre avere attivato il JavaScript nel tuo browser.

Hai letto questo libro? Lascia un tuo commento!

Nome
Sito web