Defender of the Faith – Difensore della fede | Short Stories. I piccoli capolavori che fanno crescere il tuo inglese.
500x653_Short_Vol1 copia
Philip Roth
Defender of the Faith – Difensore della fede
Data di pubblicazione: 31/7/2015
FORMATI DISPONIBILI
Defender of the Faith – Difensore della fede
Voti: 12, Media: 4.67
CENNI BIOGRAFICI
LA TRAMA

Philip Roth ha vinto il Premio Pulitzer nel 1997 per American Pastoral. Nel 1998 ha ricevuto la National Medal of Arts alla Casa Bianca, e nel 2002 il più alto riconoscimento dell’American Academy of Arts and Letters, la Gold Medal per la narrativa. Ha vinto due volte il National Book Award e il National Book Critics Circle Award, e tre volte il PEN/Faulkner Award.

Nel 2005 The Plot Against America ha ricevuto il premio della Society of American Historians per “il miglior romanzo storico di tematica americana del periodo 2003-2004”. Recentemente Roth ha ricevuto i due più prestigiosi premi PEN: il PEN/Nabokov Award del 2006 e il PEN/Saul Bellow Award for Achievement in American Fiction.

Roth è l’unico scrittore americano vivente la cui opera viene pubblicata in forma completa e definitiva dalla Library of America. Nel 2011 ha ricevuto la National Humanities Medal alla Casa Bianca, ed è poi stato dichiarato vincitore della quarta edizione del Man Booker International Prize.

Quando sul New Yorker del 14 marzo del 1959 apparve il racconto Defender of the Faith di Philip Roth, l’autorevole rivista fu sommersa da migliaia di lettere di protesta, nelle quali si esprimeva lo sdegno e la rabbia per il fatto che quel giovane autore ebreo, al suo esordio letterario, avesse avuto l’ardire di rappresentare un personaggio ebreo con quei tratti tipici della più becera pubblicistica antisemita d’ogni tempo: viziato, pigro, scaltro e manipolatore all’eccesso.

Le reazioni esasperate non ebbero comunque l’effetto desiderato e pochi mesi dopo la pubblicazione sulla rivista lo stesso racconto apparve nella raccolta Goodbye, Columbus, che ha come tema centrale la questione dell’identità ebraica in America, in una società che forse per la prima volta nella storia offriva a tutti, almeno apparentemente, la possibilità di realizzarsi, al di fuori dall’aderenza obbligata alle tradizioni culturali di origine.

In Defender of the Faith, il sergente Marx aveva trovato il modo di “liberarsi” dall’angusto mondo della sua comunità attraverso l’esercito e appare quasi illuso di aver regolato una volta per tutte i rapporti con la propria “ebraicità”, ma l’incontro, tornato in patria, con altri ebrei, e in particolare con la recluta Grossbart, lo riporta di fronte alle sue origini. Quasi paradossalmente saranno proprio il comportamento sfrontato di Grossbart e le sue bugie a far superare al sergente questo momento di ansia e dubbio, ma fino a quando?

Mr Marx, you’re going to be old before your time if you worry about how the men feel.

Marx, lei diventerà vecchio prima del tempo se si preoccupa di come la pensano gli uomini.

Nota: per questa Short Story l’audio è disponibile solo in streaming.

ASCOLTA L'AUDIO

Audio clip: é necessario Adobe Flash Player (versione 9 o superiore) per riprodurre questa traccia audio. Scarica qui l'ultima versione. Devi inoltre avere attivato il JavaScript nel tuo browser.

Hai letto questo libro? Lascia un tuo commento!

Nome
Sito web