Chikamauga, A Horseman in the Sky – Chikamauga, un cavaliere nel cielo | Short Stories. I piccoli capolavori che fanno crescere il tuo inglese.
Bierce - Chikamauga
Ambrose Bierce
Chikamauga, A Horseman in the Sky – Chikamauga, un cavaliere nel cielo
Parker Adderson, Philosopher - Parker Adderson, filosofo
Anno di pubblicazione: 2010
FORMATI DISPONIBILI
Chikamauga, A Horseman in the Sky – Chikamauga, un cavaliere nel cielo
Voti: 0, Media: 0.00
CENNI BIOGRAFICI
LA TRAMA

Ambrose Bierce nasce a Meigs Country, Ohio, nel 1842, da una famiglia contadina molto povera. A quindici anni lascia la sua casa e si trasferisce da uno zio, che lo iscrive al Kentucky Military Institute.

Nel 1861 si arruola nell’esercito come topografo, e combatte da nordista nella Guerra di Secessione. Nel 1866 abbandona l’esercito e si trasferisce a San Francisco, dove lavora come giornalista.

Divenuto cronista e poi inviato dell’“Examiner”, compie numerosissimi viaggi in America e in Europa.
Nel 1913 viene inviato in Messico come corrispondente di guerra per seguire le sorti della rivoluzione messicana, ma scompare misteriosamente durante la battaglia di Ojinaga, l’11 gennaio 1914.

Per Ambrose Bierce, uno dei maestri indiscussi della short story  americana, c’è un trauma originario che si diffonde sull’intera sua produzione: nel 1861 si arruolò nell’esercito e combatté per intero la Guerra di Secessione nei ranghi dei nordisti, vivendo fino in fondo tutti gli orrori di quel terribile dramma fratricida.

I tre racconti qui presentati, scritti nell’ultimo decennio del XIX secolo, hanno tutti per tema la guerra civile americana. E tutti e tre, in varie forme, dimostrano i carichi simbolici che quell’esperienza vissuta proiettava sulla scrittura di Bierce.

In Chikamauga un bambino di sei anni si perde in un bosco, inseguendo immaginari nemici armato di una spada di legno.

Decisamente visionario è invece Un cavaliere nel cielo, storia di una sentinella del Sud che ha deciso di aderire alla causa nordista, e  che sorveglia dall’alto un sito da cui il suo esercito dovrà passare l’indomani per sferrare un attacco a sorpresa ai Confederati.

Più cerebrale, ma non meno coinvolgente, è Parker Adderson, filosofo, in cui una spia nordista, infine smascherata, sostiene di notte l’interrogatorio di un generale sudista con inopinata baldanza, certo che sarà impiccato l’indomani mattina.

“Il bambino, figlio di un povero piantatore, aveva circa sei anni. In gioventù il padre era stato un soldato, aveva combattuto contro selvaggi nudi e seguito la bandiera del suo paese fino alla capitale di una razza civile nel profondo Sud.”

“The child was a boy, aged about six years, the son of a poor planter. In his younger manhood the father had been a soldier, had fought against naked savages, and followed the flag of his country into the capital of a
civilized race to the far South. ”

ASCOLTA L'AUDIO

Audio clip: é necessario Adobe Flash Player (versione 9 o superiore) per riprodurre questa traccia audio. Scarica qui l'ultima versione. Devi inoltre avere attivato il JavaScript nel tuo browser.

I commenti sono chiusi.